[CERCO CASA: Agenzia sociale per l'abitare: foto]Abitamondo, nell’ambito del progetto "Sistema Cerco Casa" propone un servizio di mediazione sociale immobiliare e di inserimento abitativo per persone e famiglie in condizione di disagio abitativo.

Il “Sistema Cerco Casa” è organizzato in una rete di sportelli presenti nella provincia di Pordenone presso gli Ambiti Distrettuali Urbano (Pordenone), Est (San Vito al Tagliamento), Ovest (Sacile), Sud (Azzano Decimo), Nord (Maniago).

Il progetto è sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia, che emana annualmente un apposito Bando per la realizzazione di servizi di abitare sociale in risposta all’emergenza abitativa della popolazione autoctona e immigrata.

Il servizio, gestito prima del 2006 dalla Nuovi vicini onlus e ora da Abitamondo, ha contribuito fino ad ora all’inserimento abitativo di oltre 700 famiglie su tutto il territorio provinciale, erogando contributi per l’abitazione nella forma del microcredito non oneroso per quasi 540 mila €.

> A chi è rivolto

  • cittadini italiani e stranieri, singoli o famiglie, in condizione di disagio abitativo e vulnerabilità sociale;
  • proprietari di alloggi da dare in locazione, interessati ad un servizio di consulenza nella ricerca degli inquilini, di accompagnamento nella stipula del contratto di locazione e nelle pratiche ad esso connesse, di mediazione dei possibili conflitti.

 

 > I servizi offerti

  • incontro fra domanda ed offerta di alloggi in locazione, nel rispetto dei diritti e delle esigenze di entrambe le parti;
  • consulenza nella ricerca di un’abitazione adatta alle esigenze dell’utente;
  • attività di mediazione con i proprietari e assistenza tecnica nella stipula, registrazione, chiusura di contratti di locazione e altre pratiche connesse;
  • erogazione di prestiti non onerosi per le spese di avvio della locazione (deposito cauzionale) attingendo ad un Fondo di Rotazione e Garanzia finanziato dalla Regione FVG. Il beneficiario si impegna a restituire il prestito in piccole rate mensili senza interessi e altre spese;
  • orientamento e consulenza immobiliare, con l’obiettivo di educare alla trasparenza e alla legalità le parti contrattuali e di responsabilizzare i fruitori del servizio su diritti e doveri e sul rispetto del regolamento condominiale;
  • attività informativa e accompagnamento alla conduzione responsabile della casa, dall’allacciamento dei servizi alla manutenzione ordinaria.
  • attività di prevenzinoe dei conflitti e mediazione tra le parti
  • monitoraggio, su richiesta, dell’andamento dell’integrazione abitativa.

 

> Orari degli sportelli